Translate

venerdì 29 marzo 2013

Ultima fiabesca ispirazione e Buona Pasqua :)

Eccomi qui….pensavate forse che mi lasciassi sfuggire l’occasione di creare qualcosa in tema alla mia fiaba preferita????? Giammai…

E così eccovi la mia pagina.

E la mia fiaba :)

La fiaba che io amo di più è molto lontana dalle normali fiabe Cenerentola, La Bella Addormentata, Biancaneve, che ho trovato sempre un pochino banali….

Tutte ste storie di donnine un pochino fragili che non aspettano altro che il Principe le salvi…non è da me :D

La mia favola preferita, me la leggeva mia mamma quando ero piccola….più volte me l’ha letta :)

Anzi lei mi regalò anche l’enciclopedia della Fiaba che era una collana di libri con delle illustrazioni bellissime, ce l’ho ancora :D

E la favola in questione è di Andersen (che io amo sopra ogni cosa, per la sua peculiarità di essere fortemente animista, ossia dare un’anima alle cose, tipo soldatini di piombo e ballerine e così via) ed è la Regina delle Nevi.

La Regina delle Nevi, in realtà è un insieme di sette storie in cui si narrano le vicende di Gerda e Kay.

Sono piccolini e molto amici….Un giorno Kay viene colpito da una scheggia di vetro, che deriva da uno specchio di un mago cattivo che, facendolo cadere in terra ha sparso la cattiveria nel mondo. (lo specchio, era magico e qualunque cosa bella vi si riflettesse dentro, diventava brutta e distorta) e immediatamente diventa cattivo e sprezzante e viene rapito dalla Regina delle Nevi, che lo vuole con sè nel suo Palazzo di ghiaccio al Polo Nord.

Gerda così, dovrà affrontare mille peripezie per raggiungere il polo Nord e cercare il suo amato Kay….

Lo troverà? Lo salverà?

Leggetevi la favola….

Questa è la mia pagina……

 

DSCF1648

 

E ne approfitto anche per ricordarvi che potete partecipare fino al 31 Marzo, linkando qui…..

Buona Pasqua a tutti…..

Lasciate andare la creatività :)

Le Scrappin Sisters tornano il DUE Aprile con la prossima sfida :)

1 commento:

  1. bellissima questa favola e la pagina....molto intensa e gelida!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.